Spostamenti, scuole, sport, negozi: cosa cambia da lunedì, in zona arancione

Zona arancione, cosa cambia da lunedì: spostamenti, scuole, negozi

Lombardia, Piemonte, Toscana e gran parte del resto dell’Italia passano dalla zona rossa a quella arancione. Non si può uscire dal Comune, ma si può circolare liberamente al suo interno, e riaprono negozi, parrucchieri e centri estetici

Zona arancione, cosa cambia da lunedì: spostamenti, scuole, negozi Ansa shadow
Cosa cambia dalla zona rossa alla zona arancione: gli spostamenti

• Non si può entrare e uscire dal Comune, o dalla regione, ma ci si può muovere liberamente all’interno del proprio comune tra le ore 5.00 e le 22.00, senza autocertificazione.
• È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.
• È consentito il rientro nelle seconde case ubicate dentro e fuori regione, a meno che ordinanze specifiche delle regioni lo vietino.
• Per quanto riguarda le visite ad amici o parenti, è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata dello stesso Comune, tra le ore 5.00 e le 22.00, a un massimo di due persone, oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali…

Prosegui la lettura su: Spostamenti, scuole, sport, negozi: cosa cambia da lunedì, in zona arancione

Related Posts

Tempo delle chiacchiere finito, a settembre si parte con la mobilitazione
Classi pollaio, da ministero cortina fumogena
E’ arrivata l’AGENDA DELL’INSEGNANTE 2021/2022
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: