Siglata la convenzione tra FGU e ANMIL

Gli iscritti della Federazione Gilda-Unams potranno usufruire dei servizi erogati dal Patronato e dal Caf dell´ANMIL

martedì 12 gennaio 2016
La Federazione Gilda-Unams ha stipulato una convenzione con il Patronato e il Caf ANMIL a vantaggio dei propri iscritti. Grazie all´accordo siglato dal sindacato, sarà possibile per gli iscritti della FGU usufruire dei servizi erogati da ANMIL esibendo la tessera presso le sedi periferiche e i centri di raccolta del Caf e del Patronato presenti su tutto il territorio nazionale. La convenzione avrà la durata di un anno e scadrà il 31 dicembre 2016.
L´elenco delle sedi provinciali ANMIL è reperibile nel sito www.anmil.it.

Ecco nel dettaglio le prestazioni del Caf ANMIL a disposizione degli iscritti:
– assistenza alla compilazione e invio telematico della dichiarazione dei redditi 730 e modello Unico;
– assistenza nel contenzioso tributario;
– calcolo delle imposte comunali sugli immobili IMU e TASI;
– compilazione dei modelli reddituali finalizzati all´ottenimento di prestazioni sociali legate al reddito;
– calcolo dell´indicatore della situazione socio-economica (ISEE);
– assistenza alla compilazione della dichiarazione di successione e delle volture catastali;
– assistenza negli adempimenti previsti dal contratto di lavoro per colf e badanti.

Related Posts

Buonascuola. Il governo bocciato prova a ricucire lo strappo
La politica smetta di fare esperimenti
Deleghe legge 107: il milleproroghe non le ha salvate