Precariato, Di Meglio: bomba a orologeria, stabilizzare subito

I precari costituiscono il 25% del corpo docente attualmente in servizio

lunedì 11 maggio 2020
“Il fenomeno del precariato è una bomba a orologeria che a settembre rischia di esplodere, rendendo ancora più complesso l’avvio del prossimo anno scolastico messo già a dura prova dall’emergenza Coronavirus. È compito della politica intervenire con urgenza per assumere i precari, che costituiscono il 25% del corpo docente attualmente in servizio, salvaguardando allo stesso tempo la qualità dell’insegnamento. Considerata la situazione straordinaria in cui ci troviamo e i tempi lunghi e i meccanismi farraginosi che caratterizzano le procedure concorsuali, riteniamo che sarebbe una dimostrazione di buon senso accogliere la nostra proposta di stabilizzazione con una graduatoria per titoli senza, però, rinunciare alla selezione da rimandare semplicemente alla fine dell’anno scolastico”.

Ad affermarlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, in vista della votazione in Parlamento degli emendamenti al decreto scuola che sarà accompagnata da un “social flash-mob” promosso unitariamente dai sindacati rappresentativi.

Roma, 11 maggio 2020
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

Allegati

Sorgente: Precariato, Di Meglio: bomba a orologeria, stabilizzare subito

Related Posts

Tavolo di conciliazione fallito: 8 giugno sciopero della scuola
Fare scuola insieme. Manifesto unitario
Sui precari un accordo totalmente inadeguato