Graduatorie di istituto docenti, pubblicato il decreto

Scadenza delle domande: 24 giugno 2017. Successivamente sarà resa disponile la funzione online per la scelta delle scuole

giovedì 1 giugno 2017
Come preannunciato, dopo l´incontro di stamattina, il Miur ha emanato la nota prot. n. 25196 del 1° giugno 2017, con la quale ha trasmesso il D.M. n. 374 di Aggiornamento della II e della III fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo, per il triennio scolastico 2017/18, 2018/19 e 2019/20“. Disponibili anche le tabelle di valutazione di II e III fascia.
Rinviato invece all´a.s. 2018/19, per il triennio successivo, l´aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e delle graduatorie di istituto di I fascia.

Gli allegati modelli A1, A2 e A2bis dovranno essere trasmessi entro il termine del 24 giugno 2017 tramite raccomandata A/R, PEC, o consegna a mano con rilascio di ricevuta ad una istituzione scolastica della provincia prescelta e secondo le modalità descritte all´art. 7, comma 1, lettera A) del D.M. 374/17.
Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande, avranno cura di valutarle e trasmetterle al sistema informativo tramite le relative funzioni che saranno rese disponibili dall´8 giugno al 30 giugno.

L´istanza per la scelta delle sedi dovrà essere presentata, esclusivamente, in modalità telematica, compilando il modello B, che sarà disponibile sul portale POLIS del sito internet del Ministero, nel periodo dal 1 luglio al 20 luglio. La tempistica è finalizzata ad assicurare che l´inizio della produzione delle graduatorie provvisorie avvenga a partire dal 26 luglio 2017 e delle graduatorie definitive, all´esito dei reclami, dal 6 agosto 2017.

Questo il link della pagina dedicata sul sito del Miur.

Sorgente: Graduatorie di istituto docenti, pubblicato il decreto

Related Posts

Note d´incanto, 3^ edizione Civetta d´oro. Convegno nazionale.
Supplenze, Gilda: su limite 36 mesi Miur emani nota integrativa
Avvio anno scolastico, Di Meglio: al fianco dei docenti per una scuola migliore